Trattamento dei sintomi dell’attacco ischemico transitorio

TIA o attacco ischemico transitorio si abbassa in pochi minuti e quindi non c’è molto da fare per trattare i sintomi. Quando l’ambulanza arriva con ogni probabilità, andrebbe bene. L’idea di visitare un medico è quello di prevenire un altro TIA o un ictus. Si potrebbe provare questi per una migliore salute cardia.

Il medico dell’ospedale le darà farmaci per prevenire la formazione di coaguli. Si può anche essere raccomandato l’intervento chirurgico in alcuni casi. Il medico suggerirebbe anche di condurre uno stile di vita sano.

I farmaci aiutano a trattare TIA

La posizione in cui si è verificato il coagulo determina il farmaco che vi verrà prescritto. La causa e la gravità della condizione determinano anche il dosaggio del farmaco.

È possibile che si sia amministrati antiplatelet. Le piastrine sono una specie di cellule del sangue. Se si sono tagliati poi gli ammassi piastrine intorno al centro dove si sono feriti e questo si attacca insieme per formare un coagulo. Questo è ciò che causa l’interruzione del sanguinamento. La piastrina ha un ruolo importante da svolgere per far guarire le tue ferite.

Se si soffre di TIA o si ottiene un ictus allora questo significa che hai un coagulo. Non avrebbe dovuto formarsi qui. Questo è un problema. Ti verranno somministrati farmaci antiplatelet che non lasciano che le piastrine si attacchino. Questo riduce le possibilità di formazione di coaguli e questo può bloccare il flusso di sangue al cervello. Se le è stato prescritto un antiplaccato, assicurati di evitare qualsiasi taglio. Se si ottiene una ferita allora questo sanguina più del solito. Le antiplastie causano anche gonfiore e indigestione.

Si può anche essere raccomandato un anticoagulante se c’è un problema con il ritmo del tuo cuore. Questo potrebbe essere causato perché il coagulo che ha innescato il TIA ha avuto origine nel tuo cuore. Questo è quando il medico vi chiederà di prendere un anticoagulante.

Il corpo è costituito da alcune proteine che si combinano con le piastrine. Questo causa coaguli di sangue. L’anticoagulante può aiutare a cambiare la proteina che lo rende difficile per coagulare.

Quando il medico esegue alcuni test per capire la tua condizione di TIA, allora potresti imparare che hai qualche altro problema di salute. Questa è la causa del rischio di ictus. Se il medico scopre una tale preoccupazione che preferisce darvi farmaci per trattare il problema. Questi potrebbero essere un problema con la pressione alta o alti livelli di colesterolo.

Comments are closed.